Header Ads

YVES SAINT LAURENT: IL POTENTE SIGNIFICATO DEL COLORE NELLA MODA

Il colore ha il potere di evocare emozioni e comunicare messaggi diversi, soprattutto nella moda.
Non è semplicemente un elemento di trend del settore fashion, ma racconta mondi ben precisi.
E nel mondo della moda, Yves Saint Laurent è lo stilista che con il colore ha dato potere alle donne.


Abiti iconici all'interno del Musée Yves Saint Laurent, a Parigi
Il colore crea la prima impressione visiva, più di qualsiasi altra cosa. Non è solo generato dalla luce e non produce impressioni cromatiche nel nostro cervello. Ogni colore, ed ogni sfumatura, è strettamente connesso al mondo delle emozioni umane, al profilo psicologico e anche fisico. Infatti, nel corso degli anni, si è consolidata una psicologia relativa al mondo dei colori e dei capi d' abbigliamento, per il fortissimo potere comunicativo di cui tutti i colori sono dotati. 
Nulla è lasciato al caso nella moda.

Se si pensa al colore, possono venire in mente moltissimi artisti, designer e stilisti. Ma colui che ha giocato con il colore più di tutti nella moda è Yves Saint Laurent, il più grande couturier del mondo. Nessuno come lui aveva il senso del colore, creando accostamenti audaci e inaspettatamente emozionanti come il rosso e il fuxsia e il giallo e il viola. 
Un Artista che ha dedicato la sua intera carriera nella moda, fatta di luci ed ombre, alla ricerca della perfezione. Monsieur Yves, con il suo genio ed estro creativo, ha rivoluzionato per sempre lo stile delle donne, di cui amava profondamente il loro fascino, e le ha rese anime libere di indossare capi prima a loro non accessibili, e soprattutto ha dato loro il potere

Ogni collezione è ispirata ad arte, scultura, pittura, letteratura, opera, cinema, viaggi. 
E i colori, vivaci, trasgressivi, severi ed iperfemminili, prendono vita sui tessuti, sulle decorazioni, diventando i protagonisti assoluti. E creano, così, speciali messaggi non verbali degli abiti indossati dalle donne.

E voi, quali messaggi volete comunicare (in)consciamente con i colori? 
Esploriamo insieme l'universo cromatico visto con gli occhi di Monsieur Yves. 


ORO 
Oro, perché offre la purezza e la corrente dell'acqua di sorgente, modellando il corpo fino a che non è altro che una linea. - Yves Saint Laurent, Manoscritto, Archivio della Fondazione Pierre Bergé-Yves Saint Laurent

Il color oro rappresenta luce, senso estetico, ricchezza, stravaganza, potere, perfezione, magia.
L'Oro coincide con il simbolo di sacro, sostanza stessa degli déi, delle virtù soprannaturali, e vibra di potere e personalità. Le donne che lo indossano sembra quasi che si trasformino in dee, regine, con una allure speciale. Unica.


BLU
Ho amato rinnovare il giardino di Majorelle. Nessuno sa con certezza quali siano i colori precisi che c' erano originariamente. Ho grattato i muri, ma non ho mai trovato nulla del famoso blu Majorelle. Era probabilmente meno elettrico. Majorelle era un Matisse; questa è la mia passione. -Yves Saint Laurent, Globe, 1986

Il blu Majorelle è il colore delle pareti della villa che si trova all’interno dei Giardini Majorelle, dove Yves e Pierre Bergè fissarono la loro dimora(https://it.wikipedia.org/wiki/Giardini_Majorelle). Si tratta di un tono particolare di blu, fra l'oltremare e il cobalto, intenso e profondo.
E come altre sfumature di blu, indossare questo colore esprime calma, stabilità, profondità, senso di rilassamento, sensibilità profonda.

VERDE
Mi piacciono i colori tenui per il giorno, perché trovo che la luce di Parigi non sia adatta ai colori intensi, ma per la notte desidero che le donne siano come uccelli del paradiso.-Yves Saint Laurent, Elle, 1977

Questo colore è associato alla vegetazione, alla natura, alla rinascita primaverile e alla vita stessa. Esso esprime forza, equilibrio, stabilità, solidità, perseveranza, costanza, quindi speranza e crescita, autostima e affermazione. E regala una piacevole sensazione di rigenerazione alla mente di chi l'indossa.


ROSSO
Il rosso è la base del makeup, sono le labbra e le unghie. Il rosso è un colore nobile, il colore di una pietra preziosa -i rubini- così come il colore del pericolo, e a volte devi giocare con il pericolo. Il rosso è il colore della religione, è il colore del sangue, il colore della nobiltà, di Fedra e altre eroine. Il rosso del fuoco e il rosso della battaglia- il rosso è una battaglia tra morte e vita. -Le Monde, "Yves Saint Laurent al the Metropolitan Museum, New York. Ritratto dell' Artista "Un' intervista con Yvonne Baby, 8 dicembre, 1983"

Questo è il colore del cuore e dell'amore, rappresenta dinamismo, passione, sensualità, vitalità, fierezza, forza e sicurezza, ma anche il colore del fuoco, del sangue, dell'azione. Chi indossa il rosso si fa senza ombra di dubbio notare.


BIANCO
Quello che amo di Manet sono i sontuosi e sfumati bianchi, come gli abiti nel suo dipinto del balcone, o nel suo ritratto di Berthe Morisot. Trovo che la donna Preraffaellita sia sublime, molto moderna, e completamente libera.-Yves Saint Laurent, Globe, 1986

Il bianco rappresenta purezza, nobili sentimenti e voglia di cambiamento. Evoca purezza, verginità, senso di spiritualità. È associato al Paradiso e all’Eternità. Indossare abiti di questo colore denota una certa tendenza al fatalismo, ed al tempo stesso esprime creatività e immaginazione.


ROSA
Il mio colore preferito dopo il nero, è il rosa.- Yves Saint Laurent, Manoscritto, Archivio della Fondazione Pierre Bergé-Yves Saint Laurent

Questo colore simboleggia vitalità, dolcezza, capacità di dare e riceve amore, femminilità. La caratteristica principale di questo colore nella moda è quella alleggerire la mente e anche la predisposizione di aprirsi verso il prossimo, con naturale bellezza e  ferma delicatezza.


NERO
Amo il nero perché afferma, disegna e modella. Una donna con un abito nero è un tratto di matita [...] Il nero è il colore di un ritratto rinascimentale, il colore di Clouet, Agnes Sorel, della Corte dei Valois, Frans Hals, e Manet.-Yves Saint Laurent

Il nero è in assoluto il colore preferito di Monsieur Yves. È simbolo di eleganza, sicurezza, profondità, confine, rigore, ed anche provocazione, ribellione, sensualità, potere. Rappresenta il vero passe-partout nel mondo della moda, snellisce, è veloce, adatto a tutte le stagioni. Disegna una barriera difensiva e di confine tra il proprio mondo interiore e l’ambiente esterno, proteggendo e nascondendo le emozioni più intime. Chic, perfetto nella sua fermezza, dona estremo fascino e attitudine misteriosa.


Fonte foto: flickr - licenza Creative Commons

Nessun commento