Header Ads

SPORTSWEAR E ATHLEISURE, LE TENDENZE DEL 2019

La moda sportiva di tendenza del 2019 ha preso una direzione ben definita. Una volta vestire sportivo era prerogativa degli sportivi, tant'è che molte delle famose case di moda di oggi devono il loro successo alla sponsorizzazione di atleti e di eventi nel corso degli anni, ma la tendenza è cambiata e quella del prossimo futuro è ormai ben delineata.

This cool cat in his athleisure outfit at @fashionweekaus 😎💥 boom! Love you baby 😘 #mbfwa #colingold  

Oggigiorno nel vestire quotidiano, specie tra i più giovani, si predilige un abbigliamento casual, sportivo, comodo, elegante e glamour; insomma un abbigliamento che abbia quel che di fascinoso e ricercato, anche un po' chic grazie a elementi distintivi (simboli, stemmi, richiami vari), ma che abbia allo stesso tempo la comodità e l'usabilità richieste. Osare non è più visto come anomalo, ma come un ben definito tratto distintivo personale. Saper coniugare queste caratteristiche è il vero leitmotiv che le varie aziende cercano di perseguire perché rappresenta la reale richiesta dei più.
Lo sportswear, insomma, ha prepotentemente preso la sua parte di mercato e non intende mollarla. Un ulteriore modo di intenderlo è il luxury sporstwear che attraverso l'alta qualità del materiale usato nel produrre i capi e il prezzo più elevato punta a rivolgersi ad un pubblico di nicchia. Molti made in Italy stanno ampliando il loro target unendo alla cura e alla ricerca dell'alta qualità, l'immancabile occhio al consumatore. Vanno collocati in questo contesto i simboli sopra citati. Essi rappresentano un tocco in più perché alleano il significato che quel simbolo racchiude per lo stilista al significato che darà il consumatore. Inoltre può essere uno dei motivi principali per cui scegliere quel determinato brand (un numero stampato sul retro della maglietta, uno stemma significativo). Lo sportivo testimonial del brand, tennista, golfista o automobilista che esso sia, è solo il modello a cui oramai giovani, donne e bambini si ispirano.
Ed ecco così il passo conclusivo (e più moderno), che sotto certi aspetti potremmo definire come il "fratello" del luxury sportswear: l'athleisure. Il nome proviene dall'unione delle due parole inglesi athletic (sportivo) e leisure (tempo libero): esso sottende capi d'abbigliamento nati per uso sportivo, ma decontestualizzati e indossati in luoghi lavorativi, in scuole, o solo per affrontare la vita di tutti i giorni. Gli esempi che a chiunque balzano all'occhio sono leggings, felpe sportive, maglioni larghi, pantaloni con bande laterali, croptop elastici e cappellini da baseball.

Athleisure

Tutti questi esempi che fanno parte della nostra quotidianità sono entrati dalle nostre porte, sono entrati nei nostri armadi e rappresentano il look di massima tendenza degli ultimi anni, e di quelli a venire.

Nessun commento