Header Ads

ROBERTO CAVALLI ENTRA NELL'HOTELLERIE DI LUSSO

Roberto Cavalli entra nel mondo dell’hotellerie di lusso. Il Gruppo Roberto Cavalli, controllato del fondo d’investimento italiano Clessidra SGR, rappresenta una delle più importanti aziende italiane operanti nei settori della moda, degli accessori di lusso e del lifestyle, e fonda le sue radici negli anni Settanta, con la creazione del marchio Roberto Cavalli da parte dell’omonimo stilista e imprenditore, oggi opera un ampio portfolio di brand affermati a livello internazionale nei differenti segmenti dell’offerta di alta gamma.

Roberto Cavalli


Con una road mao estremamente serrata, che prevede la creazione di cinque hotel in 10 anni nasce, in partnership con Damac Properties, il progetto degli «Aykon- interior design Roberto Cavalli». Il primo sorgerà a Dubai, sede di Damac Properties, è in fase di disegno e studio nell’ufficio della casa di moda fiorentina, diretto da Paul Surridge, e, con il cantiere in avvio a inizio 2019, dovrebbe aprire i battenti nel 2023. Si tratterà di una struttura da 500 milioni di dollari di valore complessivo che conterà 220 stanze. Un passo importante per l’azienda guidata da Gian Giacomo Ferraris e controllata al 90% dal fondo Clessidra: «Per l’azienda è un momento chiave – dice il ceo, in carica dal 2016 –. Stiamo finalizzando un lavoro iniziato 50 anni fa dal fondatore e stiamo esplorando un nuovo modo di fare business».

La creazione degli Aykon – interior design Roberto Cavalli si inserisce nel solco delle attività già avviate con Damac Properties, come la creazione di alcune ville caratterizzate dall’interior design Just Cavalli, sempre a Dubai. L’hotel Aykon di Dubai rappresenterà una vetrina internazionale per il marchio Roberto Cavalli che curerà design e arredi.

Nessun commento